Prestiti cambializzati

Prestiti/Mutui
prestiti cambializzati

Stai cercando informazioni sui prestiti cambializzati e vuoi sapere dove poterli richiedere nel 2019?

Leggi il nostro articolo di approfondimento sui prestiti con cambiali.

Se hai qualche domanad da porci lasciaci un commento o contattaci a info@ilprestitologo.it

Prestiti cambializzati. Che cosa sono?

I prestiti cambializzati sono prestiti rimborsabili attraverso delle cambiali da pagare mensilmente alla scadenza del titolo.

L’importo della rata e del numero di cambiali viene stabilito contrattualmente tra le parti. Rientra nelle categorie di prestiti personali non finalizzati e quindi non è necessario specificare la motivazione della richiesta.

Il tasso applicato nel contratto dei prestiti cambializzati è fisso e le rate sono costanti. L’accesso è in teoria piu’ flessibile  rispetto a un tradizionale prestito personale.

Infatti la cambiale firmata dal debitore rappresenta una forte garanzia essendo un titolo di credito che permette di rientrare più facilmente e più rapidamente in possesso delle somme prestate in caso di insolvenza .

Questo fa  si che anche un cliente che ha avuto qualche problema con dei pagamenti di finanziamenti o mutui potrebbe accedere comunque a questo tipo di prestito.

Gli importi erogati oscillano di norma tra i 2.500 e 50.000 euro mentre la durata del rimborso va da uno sino a 10 anni.

La rata del rimborso non puo’ superare il 30% del reddito netto del richiedente.

 

Ti hanno rifiutato un prestito ? Non riesci ad ottenere nuovo credito ? Visita la nostra sezione per le richieste di visure e di consulenza.

Cos’è una cambiale?

La cambiale è un titolo di credito all’ordine, che contiene una promessa di pagamento incondizionata in favore di un beneficiario.

Chi la emette si chiama soggetto traente, mentre colui al quale è impartito l’obbligo di pagare alla scadenza la somma indicata sulla cambiale si definisce trattario. Si suole anche dire che trattasi di un titolo astratto, nel senso che non viene indicata la causale del pagamento.

Anzi, anche qualora il rapporto di credito sottostante venisse meno, la cambiale deve essere ugualmente onorata.

 

Chi può richiedere un prestito con cambiali?

Per ottenere un prestito con cambiali bisogna avere chiaramente un reddito dimostrabile.

Le categorie che possono richiedere con piu’ facilità i  prestiti cambializzati sono le seguenti :

  • Pensionati
  • Lavoratori autonomi
  • Dipendenti a tempo indeterminato

Ogni società ha comunque i propri criteri di accesso .Alcune per esempio non erogano a lavoratori autonomi .Altre invece richiedono anche una garanzia del Tfr per i lavoratori dipendenti.

Puo’ essere inoltre richiesta anche la presenza di un garante che si farà carico del pagamento delle rate in caso di insolvenza o di ulteriori garanzie aggiuntive.

E’ possibile ottenere in questo caso un prestito cambializzato anche senza busta paga o con un contratto di lavoro atipico.

In questo caso è possibile che venga richiesta una garanzia di un’altra persona.

I prestiti cambializzati sono quindi rivolti principalmente ai cattivi pagatori e a chi non puo’ ottenere un prestito perchè non rispetta i criteri del merito creditizio.

Vediamo tutte le tipologie di prestiti cambializzati e quali documenti occorrono per  la richiesta.

Prestito cambializzato per dipendenti

 

Questo tipo di prestito è sicuramente piu’ facile da erogare per i dipendenti a tempo indeterminato in quanto sono quelli che offrono le maggiori garanzie.

Solitamente i documenti richiesti per la richiesta sono i seguenti:

  • carta d’identità
  • tessera santitaria
  • Cud 
  • Dichiarazione del tfr accantonato che servirà come garanzia ulteriore per il prestito

I prestiti cambializzati per i dipendenti non sono sicuramente la prima scelta avendo a disposizione ulteriori prestiti piu’ convenienti vista la garanzia della busta paga. Ma in caso di rifiuto di un prestito possono essere una valida alternativa.

Prestiti cambializzati per pensionati

Se sei pensionato e sei stato segnalato in crif o presso altre banche dati per dei ritardi di pagamento.

potresti richidere la cessione del quinto della pensione  . Ma nel caso di impossibilità anche per questo prestito l’unica soluzione potrebbe essere quella di richiedere un prestito con cambiali.

La documentazione che occorre è la seguente:

  • documenti personali
  • Cud
  • cedolino della pensione

Prestiti cambializzati per lavoratori autonomi

In questo caso non sarà facilissimo trovare qualcuno che possa erogare un prestito cambializzato in quanto un lavoratore indipendente presenta meno garanzie di un dipendente o di un pensionato.

Infatti potrebbe essere richiesta la presenza di un garante di fiducia o di altre forme di garanzia.

La documentazione da presentare è la seguente:

  • dichiarazione dei redditi
  • documenti personali
  • utenza intestata al richiedente (gas, luce etc).

Prestiti cambializzati senza busta paga

Nel caso di persone che hanno biogno di soldi ma senza un reddito dimostrabile le cose diventano molto piu’ complicate ma non è impossibile ottenere un finanziamento con cambiali.

In questo caso oltre alla garanzia della cambiale verrà richiesto anche l’avvallo di un garante che risponderà al posto del richiedente in caso di insolvenza.

Nel caso di richiesta di prestito senza busta paga potrebbe essere richiesta anche una garanzia ulteriore come quella di un bene immobile.

Ribadiamo comunque che la prerogativa fondamentale di questo tipo di prestito è il fatto che possa essere richiesto anche da cattivi pagatori o protestati.

Dove posso richiedere un prestito cambializzato ?

 

Vediamo adesso quali sono le società che erogano questo tipo di finanziamento nel 2019.

Se ti stai chiedendo la classica domanda :” dove posso richiedere un prestito cambializzato ? ” sei nel posto giusto per scoprire a chiedere un finanziamento con cambiali.

Navigando on line abbiamo trovato queste società che erogano quesi tipi di prestiti:

  • 4 credit
  • Sefafinanziamenti
  • Credipass
  • Teorema fin.

Per quanto riguarda i requisiti  e le tempistiche è bene approfondire direttamente con le società in questione.

Se avete trovato altre valide finanziarie che erogano prestiti cambializzati segnalatecele se avete voglio nei commenti in modo da poter essere utile anche per altri persone in cerca di un prestito .

Prestiti cambializzati a domicilio

La richiesta del prestito cambializzato puo’ essere fatta anche on line in molti casi.

Una volta presentata la domanda e la documentazione a corredo possiamo ricevere un incaricato a domicilio per la sottoscrizione del contratto del prestito cambializzato e per finalizzare il piu’ rapidamente possibile l’iter di istruttoria.

Successivamente in caso di buon esito riceveremo a domiclio l‘assegno circolare come liquidazione del prestito cambializzato.

 

 

Vantaggi prestiti cambializzati

I prestiti cambializzati permettono anche a cattivi pagatori di accedere al credito e  inoltre c’è anche una maggiore elasticità nei pagamenti. Per chi ha subito invece un protesto potrebbero esserci maggiori difficoltà. Teniamo presente che le cambiali possono essere rinnovate.

Cioè prima della scadenza dell’effetto è possibile posticipare la data di pagamento previo accordo tra le parti. Bisogna però anche tenere conto che più viene posticipato il pagamento, maggiori saranno gli interessi.

E’ molto improbabile che il prestito con cambiali venga concesso a chi è iscritto nel registro dei protesti.

… e gli svantaggi

In genere i prestiti cambializzati hanno dei costi maggiori se confrontati con classici prestiti personali e se non si ha la certezza di ripagare la rata è meglio evitare di firmare le cambiali perché si corre il rischio di essere protestati con tutte le conseguenze del caso.

I costi maggiori sono dovuti chiaramente i maggiori interessi visto il rischio piu alto che si assume l’istituto di credito e le marche da bollo da applicare sulle cambiali.

Inoltre il creditore può rifarsi in maniera più rapida ed efficace sul debitore in caso di insolvenza.

Attenzione quindi! prima di avvicinarvi a questo tipo di prestito valutate attentamente quali sono le condizioni ed eventuali conseguenze nel caso non riusciate a pagare puntualmente una rata.

Ovviamente il prestito cambializzato per alcuni puo’ rappresentare una sorta di ‘’ultima spiaggia’’ ma valutate in ogni caso tutti gli aspetti.

 

Ti hanno rifiutato un prestito ? Non riesci ad ottenere nuovo credito ? Visita la nostra sezione per le richieste di visure e di consulenza.

(Visualizzato 1.219 volte, 1 letture oggi)

Commenti (2s)

  1. REPLY
    comment Luigi Milesi says

    buon giorno,sono a chiedervi un prestito personale di euro 3000,00 con rate rimborso mensili da 150,00 euro da mio cc. o con un effetto scadenza a 6 mesi.ringrazio,milesi

Inserisci un commento