Finanziamenti per protestati

Prestiti/Mutui
finanziamenti per protestati

Stai cercando dei finanziamenti per protestati ? Ti hanno protestato un assegno o una cambiale per un mancato pagamento del titolo di credito.

Scopri quali sono le strade per accedere a dei finanziamenti per protestati.

 

Cerchi un prestito per protestati?

Finanziamenti per protestati: informazioni e opportunità

 

Quando richiediamo un prestito le banche o le finanziarie alla quale ci rivolgiamo effettuano delle verifiche preventive presso le banche dati per valutare il nostro merito creditizio e la nostra affidabilità.

Nel caso ci fossero delle problematiche relative a pagamenti di prestiti precedenti o di cambiali o assegni non pagati dovremmo ricorrere a dei prestiti per protestati o per esempio a dei prestiti per segnalazioni in crif.

Cerchiamo di capire intanto cos’è un protesto e cosa potrebbe causare.

Cos’è un protesto

Il protesto è un mancato pagamento di un titolo di credito come un assegno o una cambiale.

Questo comporta l’iscrizione al registro informatico dei protesti presso la Camera di Commercio territoriale. Se sei interessato ad avere maggiori informazioni leggi l’articolo di approfondimento sulla cancellazione dei protesti.

In questi casi si potrebbe avere dei problemi ad ottenere un nuovo prestito in quanto protestati.

Le alternative sono quella di pagare subito il titolo insoluto e attendere le tempistiche della cancellazione oppure valutare di cercare un finanziamento che posso essere erogato anche per protestati .

 

Finanziamenti per protestati

L’iscrizione al registro dei protesti comporta che ogni qualvolta si fa una richiesta di prestito personale o di una linea di credito presso un istituto di credito questa verrà respinta in quanto si è ritenuti poco affidabili.

Ma allora è proprio impossibile ottenere un finanziamento per chi è protestato? Ni’…

Ad oggi l’unico prodotto per il quale non si valutano negatività precedenti come un protesto è la cessione del quinto. Beh capisco cosa stai pensando … bella scoperta… pero’ è cosi’…molti ci girano attorno ma è bene essere chiari sin da subito.

Perchè chi è alla ricerca di finanziamenti per protestati è bene che non perda tempo e si focalizzi subito sulle poche soluzioni disponibili.

Ci sono altri prodotti che è possibile valutare per ottenere un finanziamento anche a protestati oltre al prestito personale come per esempio il prestito tra privati e il prestito cambializzato.


 

Cerchi un prestito per protestati?


Prestito per protestati : la cessione del quinto

Eh si…ad oggi sembrerebbe l’unico prodotto alla quale si puo’ accedere in caso di un protesto in quanto vengono fornite garanzie forti con un rischio di insolvenza molto basso in quanto la rata viene pagata direttamente dal datore di lavoro o dall’ente previdenziale (per i pensionati).

Inoltre per i lavoratori viene fornita anche la garanzia del tfr oltre a coperture assicurative obbligatorie rischio vita e rischio impiego.

E per i lavoratori autonomi , dipendenti di piccolissime aziende o per chi ha la cessione del quinto e non puo’ rinnovarla?

Sembra proprio che in questo caso non ci sia nulla da fare se non cominciare a pensare di “riabilitarsi” finanziariamente cominciando a intraprendere un percorso di riabilitazione creditizia.

Questo significa che per ritornare a ottenere dei finanziamenti per protestati c’è la necessità di richiedere la cancellazione del protesto presso il registro informatico in modo che le finanziarie non vedranno piu’ questa negatività e in caso si assenza di ulteriori criticità potranno erogarci nuovamente un prestito.


 


Prestito a protestati : Delegazione di pagamento

 

Un ‘altro prestito a protestati è la delegazione di pagamento che puo’ essere richiesto dai dipendenti privati o statali.

La delegazione di pagamento sarebbe il secondo prestito sullo stipendio alla quale possono accedere i dipendenti che hanno già in corso una cessione del quinto previa accettazione da parte del datore di lavoro.

 

Cerchi un prestito per protestati?

Prestiti per protestati senza cessione del quinto

Qualora avessimo già una cessione del quinto non rinnovabile o nel caso non ci sia la possibilità di ottenerla per diversi motivi ci possono essere ulteriori soluzioni per ottenere un finanziamento.

Vediamo nel dettaglio quali prestiti per protestati senza cessione del quinto potremmo utlizzare per ottenere la liquidità necessaria.

Prestiti personali per protestati

 

Ottenere un prestito personale o finalizzato sembrerebbe difficile ma potremmo fare un tentativo soprattuto per piccoli importi.

Le finanziarie in fase di istruttoria effettuano l’interrogazione su diverse banche dati ma non è sicuro che tutte vadano a vedere la situazione relativa ai protesti.

Quindi vale comunque la pena provare non avendo nulla da perdere. Non esistono finanziarie per protestati specifiche ma proviamo a valutare magari una banca dove siamo già clienti.

Finanziamenti protestati : prestiti tra privati.

Un’altra soluzione potrebbe essere quella di richiedere un prestito tra privati dove è probabile che l’interrogazione in fase di istruttoria delle banche dati sia un po’ piu soft di società finanziarie.

Ci sono molte piattaforme autorizzate in Italia che erogano questo tipo di finanziamento .

Leggi il nostro articolo sui prestiti erogati da privati per approfondire l’argomento .

Come prestito tra privati si intende anche qualsiasi richiesta di liquidità effettuata nei confronti di parenti o amici che potrebbero essere disponibili a presardi dei soldi magari con una scrittura privata a garanzia.

Prestiti cambializzati a protestati

Un ‘altra formula di finanziamento alla quale potremmo accedere in caso di segnalazioni per un protesto è quella del prestito cambializzato.

Ottenere un prestito cambializzato a protestati pero’ non è cosi’ semplice dato che questo finanziamento si basa sulla garanzia data dalle cambiali il cui mancato pagamento porta alla levata del protesto.

In questo caso la finanziaria potrebbe decidere di non erogare il prestito in quanto abbiamo dimostrato già in passato di non aver rispettato un titolo di credito come un assegno o una cambiale.

In ogni caso è bene confrontardi con la società finanziaria che eroga questo tipo di prestiti per una valutazione preventiva.

(Visualizzato 237 volte, 1 letture oggi)

Inserisci un commento

Send message via your Messenger App